AuraCleansing

AuraCleansing si basa sulle tecniche sistematizzate da Mario Totti, denominate Aura, Campi Energetici e Radiestesia con i Maestri di Luce, con l'aggiunta delle tecniche verbali come il Focusing per accompagnare il ricevente nell'ascolto di sé, in un processo di autoconsapevolezza e di riequilibrio emozionale.

Il Trattamento nella pratica:

Ricevente e operatore sono seduti uno di fronte all'altro, con il busto in rettitudine in uno stato di presenza e ascolto di sé. L'operatore, munito di biotensor (un'antenna usata in radiestesia), integra il lavoro operativo di Pulizia dell'Aura (o Corpi Sottili), con delle tecniche verbali, tra le quali il Focusing, in modo da accompagnare il ricevente in un processo di autoconsapevolezza. Qualora affiorassero emozioni e sensazioni in disequilibrio, l'operatore può seguire il processo di ascolto interiore consapevole del ricevente in modo da guidarlo nell'armonizzazione delle emozioni e delle sensazioni corporee venute alla luce. Perché sensazioni ed emozioni non armonizzate e integrate possono creare visioni distorte della realtà e riprodurre disagi e paure che limitano il processo di espansione della coscienza.

 

È possibile lavorare su memorie molto antiche connesse a parti di sé inconsce non integrate, collegate a stati d'animo ed emozioni in disequilibrio, che condizionano o bloccano il percorso di fioritura del nostro autentico essere.

 

Questo tipo di lavoro può facilitare il processo di conoscenza e approfondimento di , sia per chi è già in un percorso di cambiamento, sia per chi vuole intraprenderne uno. Il cambiamento nella vita sarà il frutto del lavoro interiore volontario di autoconsapevolezza del ricevente.

 

I trattamenti hanno una durata di circa un'ora.

 

Questo metodo, in caso di difficoltà, mi permette di lavorare anche a distanza (rimanendo nelle proprie sedi/abitazioni e stabilendo un contatto telefonico.

 

Per informazioni puoi scrivermi nel modulo sottostante

o contattarmi, 335 707 9327

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

'Nessuno ha il potere di renderci felici o infelici:
siamo noi stessi i soli responsabili della nostra felicità'.