Jin Shin Do® Bodymind Acupressure®

Jin Shin Do significa: "La Via dello Spirito Compassionevole"

 

Jin Shin Do® Bodymind Acupressure® utilizza una digitopressione delicata e allo stesso tempo profonda su specifici punti insieme a tecniche verbali di Body Focusing, al fine di aiutare a liberare l''armatura' o tensione muscolare cronica, bilanciare il 'Qi' o energia e migliorare la vitalità.

Questo metodo, applicato mentre il ricevente rimane vestito, aiuta ad alleviare le problematiche legate a stress e trauma.

 

Sintesi unica di una tecnica di digitopressione giapponese tradizionale, la teoria classica dell'agopuntura cinese, la filosofia taoista, il Qi Gong (tecniche di respirazione e di esercizio fisico). Jin Shin Do® è stato creato da Iona Marsaa Teeguarden.

In pratica:

l'operatore Jin Shin Do esegue delle pressioni graduali e prolungate sui punti dei Meridiani energetici (medicina classica cinese), tenendo in considerazione l'aspetto segmentale (W. Reich) delle corazze (zone del corpo dove si localizzano tensioni muscolari psicofisiche croniche).

Il ricevente è sdraiato comodamente sul lettino, in posizione supina, vestito.

 

Le particolari digitopressioni, unite alle tecniche verbali utilizzate dall'operatore, aiutano il ricevente, che diventa attivo, ad un ascolto interiore più approfondito e lucido, che gli consente, se lo desidera, di esprimere e comunicare verbalmente quello che sta percependo. L'ascolto e la verbalizzazione del proprio mondo interiore osservato in uno stato di presenza unito al lavoro energetico con i Punti dei Meridiani dell'operatore, aiutano il cliente a far emergere le sue qualità interiori e trasformare gli aspetti disfunzionali percepiti in potenzialità attive.

Cos'è la Corazza/Armatura - in sintesi:

 

"La corazza muscolare è una Corazza psicologica: la tensione muscolare è necessaria al fine di controllare o reprimere il naturale flusso emozionale." W. Reich.

 

Le zone del corpo corazzate formano degli "anelli orizzontali" localizzati in prossimità dei centri energetici principali. In queste zone la scarsa mobilità/elasticità corporea, collegata a sensazioni, emozioni e sentimenti in disarmonia, limita il libero fluire dell'energia psicofisica in senso verticale nell'intera superficie del corpo. Per mantenere attive le corazze emozionali consumiamo, più o meno consciamente, grandi quantità di energia vitale ogni giorno, limitando le funzioni dei meridiani, degli organi interni corrispondenti e delle risorse o qualità psicologiche ad essi collegati (funzioni, emozioni e qualità psicologiche associate agli "Organi" nella teoria classica in Medicina Tradizionale Cinese).

 

 

Scopi principali del metodo:

 

1) Accrescere ed equilibrare l'energia vitale e influire attivamente sullo stato di salute;

 

2) Nutrire le risorse interne e rilasciare le rigidità muscolari croniche (corazze), in modo graduale, facendo fluire e armonizzare le emozioni in disequilibrio;

 

3) Integrare, attraverso l'esperienza corporea, sensazioni, emozioni e sentimenti;

 

4) Sviluppare l'intuizione attraverso l'ascolto interiore per fare scelte esatte in base alla propria unicità;

 

5) Risvegliare le proprie qualità più autentiche (vocazione e talenti).

 

 

Un'esperienza all'interno del "corpo":

 

Contattare il Corpo significa divenire consapevoli delle vecchie tensioni formatesi ed imparare a percepire ed esprimere le proprie emozioni. Armonizzando le emozioni, possiamo scendere più in profondità (Nucleo), in uno stato meditativo sapiente, intuitivo e molto nutriente: un luogo da cui attingere nuove risorse e consapevolezze per integrarle nel proprio corpo-mente-essere e poterle utilizzare nella vita di tutti i giorni.

 

Durata di ogni seduta e ciclicità:

 

Ogni trattamento Jin Shin Do ha una durata di base di circa un'ora, un'ora e un quarto e può essere ripetuto secondo i tempi del ricevente.

Non esiste un numero definito di sedute e si può decidere liberamente se interrompere o riprendere in qualsiasi momento.

 

Per approfondimenti sul metodo: www.jinshindo.org

 

La Digitopressione Jin Shin Do® non è da considerarsi una tecnica diagnostica, terapeutica o di cura delle patologie. E’ invece una forma di rilassamento, e un utile complemento alle cure mediche o psicologiche effettuate da personale qualificato. Per qualsiasi dolore o sintomo persistente, anche apparentemente di poca entità, il lettore è fortemente incoraggiato a consultare un medico. Quando utilizzato in combinazione alle cure standard, la tecnica di digitopressione Jin Shin Do® può aiutare il processo di guarigione attraverso il rilascio della tensione, la diminuzione dello stress e favorendo un senso di aumentato benessere.

 

Jin Shin Do® è riconosciuto negli USA come una delle principali forme di Asian Bodywork Therapy (anche da NCCAOM® e AOBTA®).

 

 

Dove si possono ricevere i trattamenti:

 

Spazio Casa della Gioia aps - Ponticella, San Lazzaro di Savena (Bologna)

Via Benassi Renato, 9/c  Clicca Qui: mappa e indicazioni stradali

 

Studio Giorgio Busi - San Lazzaro di Savena (Bologna)

Via Venezia, 38  Clicca Qui: mappa e indicazioni stradali

 

 

Quando:

 

Dal lunedì al sabato (sabato in relazione ai corsi)

Per informazioni puoi scrivermi nel modulo sottostante

Per appuntamenti o chiarimenti - tel. 335 707 9327

Giorgio Busi

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

'Nessuno ha il potere di renderci felici o infelici:
siamo noi stessi i soli responsabili della nostra felicità'.