Digitopressione Jin Shin Do®: Come si svolge un trattamento

A cura di Giorgio Busi - Authorized Jin Shin Do® Teacher

Cosa significa il nome

Jin Shin Do e in che cosa consiste un trattamento nella pratica?

 

Quali sono le sue funzioni e gli scopi principali?

 

Jin Shin Do significa:

"La Via dello spirito compassionevole", che può essere inteso come uno stato d'animo empatico, accogliente e non giudicante da parte dell'operatore, tale da consentire al ricevente di sentirsi a proprio agio e al sicuro.

 

Come si svolge un trattamento:

 

Mentre il ricevente è sdraiato sul lettino in posizione supina, vestito, l'operatore Jin Shin Do® esegue delle digitopressioni statiche e prolungate, delicate e allo stesso tempo profonde, sui punti dei meridiani energetici (teoria classica di medicina cinese), per riequilibrare il Qi (energia) e influire sullo scioglimento delle corazze (W. Reich), ovvero quelle zone del corpo dove sono localizzate delle tensioni muscolari e psicofisiche croniche.

 

Le digitopressioni su punti e zone specifiche, unite alle tecniche verbali come il Body Focusing, consentono al ricevente di entrare in una percezione interiore più approfondita e consapevole, che gli consente di cogliere, accogliere e trasformare in rinnovata consapevolezza, emozioni e stati d'animo in disequilibrio. La gestione verbale del processo che sta vivendo, unita al lavoro energetico stimolato dall'operatore, consente al ricevente di divenire autoconsapevole e trasformare le emozioni in disequilibrio e le credenze limitanti, in rinnovati modi di sentire, vedere ed essere.

 

Per maggiori informazioni sul metodo


Corsi di formazione Jin Shin Do®

'Nessuno ha il potere di renderci felici o infelici:
siamo noi stessi i soli responsabili della nostra felicità'.